Superiore Lettera Ad Un Amico Di Scuola La Pistola Sotto Il Banco. Lettera A Un Compagno Di Scuola Ex

La pistola sotto il banco. Lettera a un compagno di scuola ex, Lettera ad un amico di scuola

Altre Gallerie Lettera Ad Un Amico Di Scuola

Superiore Lettera Ad Un Amico Di Scuola - Come va? Anche supponendo che ci vediamo diversamente abbastanza spesso ho deciso di scriverti questa lettera perché al giorno d'oggi ho idea approssimativamente del mio percorso per la durata della facoltà di base e media e, a causa del fatto che l'abbiamo menzionato insieme, mi è venuta voglia di ricordarlo con te . Ci riconosciamo da quasi otto anni perché siamo arrivati ​​qui alla stessa magnificenza al college standard. Non più assolutamente con l'aiuto della coincidenza, ora che mi viene in mente. Considero appena mia madre mi informò che aveva incontrato tua madre in palestra e che avevano scoperto che avevano registrato entrambe le loro figlie nella stessa facoltà. A causa del fatto che avevano stretto amicizia, avevano deciso di accedere nella stessa sezione del college. Siamo diventati davvero amici! Abbiamo condiviso pomeriggi nel parco, lezioni in classe, compiti a casa nel pomeriggio, organizzazioni di amici o addirittura scuola media. Sfortunatamente, nella scuola media sei arrivato qui in qualsiasi altra sezione, nonostante il fatto che avessimo sperato fino all'ultimo di trovarci nella stessa classe. Ma c'erano troppi abbonati nel mio segmento. Per fortuna non è cambiato nulla tra di noi. Abbiamo continuato a frequentare ogni diverso college esterno e all'interno del centro benessere, in cui esercitiamo il nostro gioco preferito, la pallavolo. Le nostre mamme mantengono di uscire collettivamente e di sperimentare e questo consente la nostra amicizia e il nostro legame, che diventa più potente ogni 12 mesi. Stiamo sviluppando collettivamente e vorrei che questo non commerciasse. Accetto che sia vero che quel cameratismo è un prezzo vitale esistente e di solito sei stato un fattore di riferimento per me. Non posso aiutarti ma grazie per i momenti più freddi che abbiamo trascorso collettivamente e per tutte le volte in cui non ero più di buon umore e mi hai rallegrato insieme ai tuoi sorrisi, alle tue battute, alle tue battute e alle nostre chat. Riconosco che siamo comunque all'inizio della nostra lunga amicizia. Chissà quanti anni ci attendono ancora collettivamente, quanti litigi, quante uscite o addirittura quante lacrime. Ricordi una volta che ti ho aspettato sotto la tua casa privata, dentro la pioggia, nella speranza che eri in casa perché mio padre e mia madre erano usciti da tempo per fare la spesa e che avevo dimenticato le chiavi per entrare in casa mia? Felicemente stiamo vicini, così non appena ho bisogno di una spalla su cui piangere, capisco che sono in grado di passeggiare per le 2 strade parallele che ci dividono e il tutto si sistema! Spero che anche tu sia soddisfatto della nostra amicizia e spero che anche se passiamo a scuola possiamo rimanere splendidi amici.